Miglioramento Sismico di edifici esistenti mediante inserimento di isolatori sismici alla base dei pilastri

Miglioramento Sismico di edifici esistenti mediante inserimento di isolatori sismici alla base dei pilastri

Nell’ ambito dei lavori di riparazione e miglioramento sismico conseguenti al devastante sisma che il 6 Aprile 2009 ha colpito in particolare la citta di L’Aquila, sono stati eseguiti interventi strutturali alla base dei pilastri di edifici in struttura portante in cemento armato.

L’utilizzo di particolari dispositivi opportunamente calcolati e certificati chiamati “isolatori sismici”, ha consentito la disconnessione dell’edificio dalla struttura fondale, in modo che al verificarsi di un futuro sisma, l’azione trasmessa alla sovrastante struttura sia molto “attenuata” limitando i danni alle strutture portate (impianti, tamponature, elementi architettonici) ed elevando nel contempo la capacit√† resistente del telaio portandola a valori prossimi alle nuove azioni di progetto introdotte con il DM 2018.

Nel filmato che segue, l’intervista al Progettista delle opere Ing. Paolo Lori e alle imprese realizzatrici dell’intervento che illustra sinteticamente il lavoro eseguito.